• 1) POEMA VALSEADO Pianoforte e voce 2’52”
  • 2) PRIMAVERA PORTENA Pianoforte e bandoneon 5’14”
  • 3) MILONGA DEL ANGEL Pianoforte e bandoneon 5’36”
  • 4) MILONGA DEL ANUNCIACIÒN Pianoforte, bandoneon, violino e voce 3’13”
  • 5) ADIOS NONINO Pianoforte e bandoneon 8’05”
  • 6) OBLIVION Pianoforte, bandoneon, violino e voce 3’50”
  • 7) ESCUALO Pianoforte, bandoneon e violino 3’.20”
  • 8) TANGUEDIA Pianoforte e bandoneon 4’00
  • 9) LA MUERTE DEL ANGEL Pianoforte e bandoneon 3’02”
  • 10) MICHELANGELO ’70 Pianoforte, bandoneon e violino 3’00”
  • 11) VIOLENTANGO Pianoforte e bandoneon 2’48”
  • 12) LOS ARBOLES Y LAS CHIMENEAS Pianoforte e voce 3’13”

Quando Giulio Cesare mi ha chiesto di scrivere una nota di presentazione per questo disco, ho subito pensato al momento in cui l’idea di Duettango ha preso vita .  Duettango nasce per puro caso da una mia fantasia nel 2010 a Nocera Terinese tra una lezione di pianoforte e l’altra nelle aule del Conservatorio. La mia idea era quella di unire due strumenti a prima vista per niente simili come il pianoforte e il bandoneon, che fino ad oggi nella letteratura di Astor Piazzolla sono sempre stati due elementi di un sestetto o almeno di un quartetto dove il pianoforte recitava tristemente la parte di un nobile comprimario e il bandoneon dialogava in maniera costante solo ed esclusivamente con il violino. Questa incisione vuole dimostrare che il pianoforte e il bandoneon possono convivere splendidamente anche da soli, e all’occorrenza possono dialogare con il violino e la voce senza rinunciare al virtuosismo e ad una presenza sonora importante.  Concludo con due pensieri che mi accompagneranno ogni qual volta ascolterò questo disco: il primo è per omaggiare Piazzolla, compositore al quale la mia carriera di pianista e musicista deve già tanto sotto ogni punto di vista; il secondo è per Fernando Suarez Paz, perché suonare Escualo con il violinista a cui Astor ha dedicato queste pagine straordinarie è stato uno dei momenti più significativi della mia vita. Filippo Arlia

167 - SACD - CLASSIC

Scheda tecnica

Native Dsd Native Dsd
Visita il sito
Qobuz Qobuz
Visita il sito
High Res Audio High Res Audio
Visita il sito
iTunes iTunes
Visita il sito
Google Play Google Play
Visita il sito
Deezer Deezer
Visita il sito
Spotify Spotify
Visita il sito

Scarica

16 altri prodotti della stessa categoria: